VIVI SENIGALLIA SI PRESENTA RINNOVATA ALL’APPUNTAMENTO CON LA STORIA DELLA NOSTRA CITTA’.

Si ripresenta all’appuntamento con la storia della città, la Lista Civica Vivi Senigallia coordinata da Alessandro Savini, rinnovata in parte nei ranghi dei futuri candidati, ma consolidata nello spirito identitario che ne ha fatto una espressione politica ben radicata e ben rappresentata all’interno del territorio del  tessuto socio-culturale cittadino. Per molti – e soprattutto per i candidati del passato recente – è stata la Lista del Sindaco Maurizio Mangialardi (primo e secondo mandato), oggi in corsa per il governatorato della nostra Regione, con Senigallia nel cuore e le Marche in testa.

La Lista Civica Vivi Senigallia -  nata dalla volontà di un gruppo di cittadini che nel 2010 decisero di presentarsi alle elezioni amministrative, animati da un interesse autentico ed appassionato per la città,  ha ottenuto da subito un grande consenso, un successo consolidatosi anche alle ultime elezione amministrative del maggio del 2015, quando ha riportato lo straordinario risultato elettorale del 9,38% dei consensi collocandosi senza se senza ma, come seconda forza politica di coalizione di centro sinistra della città.

Vivi Senigallia in questi 10 anni di esperienza amministrativa si è resa protagonista nel governo della città esprimendo nel mandato 2010 – 2015 tre consiglieri comunali tra cui Mario Fiore, Adriano Brucchini e Dario Romano e l’assessore ai Lavori Pubblici e Vicesidaco Maurizio Memè. Sempre nello stesso mandato, nelle fila di Vivi Senigallia sono stati nominati consiglieri di amministrazione della Fondazione Città di Senigallia Mauro Bedini e Stefano Canti.

In quest’ultimo mandato 2015-2020, sono stati eletti altrettanti consiglieri comunali, tra cui Lorenzo Beccaceci, Adriano Brucchini e Mauro Bedini mentre l’assesore Maurizio Memè ha avuto la delega alla pianificazione urbanistica e progettazione ambientale, gestione e manutenzione del litorale, area portuale, Suap e il rinnovato incarico di Vicesindaco. Tra i consiglieri comunali, Lorenzo Beccaceci riceve la delega alle Politiche Giovanili e allo Sport. Sempre in questo mandato, Vivi Senigallia ha ricevuto importanti incarichi tra cui la Vice Presidenza della Fondazione Città di Senigallia ricoperta da Alessandro Savini e la Vice Presidenza della Consulta Comunale dei Gemellaggi e delle relazioni europee ricoperta da Gianna Prapotnich. Altri incarichi di importanza rilevante sono stati ricopreti da Mauro Bedini nella figura di Consigliere Provinciale e Gianna Prapotnich quale responsabile giovani generazioni del Consiglio delle Donne.

Sono stati anni di lavoro intenso dentro e fuori le istituzioni,  impregnati di senso civico, lealtà e approccio inclusivo, premiati dai risultati e dal consenso. Basti pensare ai risultati conseguiti da Vivi Senigallia grazie al lavoro svolto dall’Assessore Maurizio Memè con la Variante Smart, la Variante Resiliente, la riqualificazione dell’ex Mulino Tarsi, la riqualificazione dell’ingresso al quartiere Cesanella e della ex area Agostinelli di Marzocca, dal lavoro svolto dal consigliere delegato Lorenzo Beccaceci che ha saputo dare la giusta spinta propulsiva e continuità a manifestazioni come Xmasters, Trofeo Coni, Tirreno Adriatica, Summerleague, King Of The Cage, Gym Festival, ha saputo portare avanti progetti dedicati ai giovani come “ConTesto”, progetti dedicati alla scuola come “Banchi di Prova”, progetti legati alla cultura come la rassegna cinematografica “Niente da Capire” oltre che essere riuscito ad incrementare significativamente la presenza di ragazzi nei Centri di Aggregazione Giovanile. Altri importanti risultati vedono protagonisti il consigliere comunale Mauro Bedini sempre attento a raccogliere ed interpretare le esigenze delle frazioni facendosi portavoce delle criticità rilevate ed il consigliere Adriano Brucchini promotore della riduzione  degli  oneri  di  urbanizzazione per gli interventi in edilizia per far fronte alla crisi del settore.

Vivi Senigallia si identifica in uomini e donne in cammino e persone in ascolto della collettività e oggi come allora, animati da dedizione, passione e voglia di  mettere al centro “la persona e i bisogni”, lontani dalle logiche partitiche calate dall’alto che ben si identificano nel modello di approccio “bottom up”.

Un sito web www.vivisenigallia.it a supporto, un archivio storico di oltre 60 articoli e comunicati che hanno trattato argomenti di attualità e della vita politica della città, una pagina facebook aggiornata e certamente la partecipazione alle manifestazioni culturali e di grande impatto sociale “in presenza”, nonché l’attenzione e la “presenza” nei momenti difficili, ovvero nelle tragedie che hanno colpito la nostra comunità,  non ultima l’emergenza pandemica connessa al Covid19.

Un modo di “esistere”, di “partecipare” e di compiere  un costante “esercizio di cittadinanza attiva” che ha certamente premiato in passato e che sicuramente premierà anche in futuro alle prossime amministrative.

La campagna elettorale VentiVenti che appoggerà la candidatura a sindaco di Senigallia di Fabrizio Volpini sarà atipica e non  seguirà quelle dinamiche convenzionali a cui sia i candidati consiglieri che i cittadini erano abituati: sarà la campagna elettorale dei social e del  passaparola, delle parole dette e date, della concretezza. La squadra di Vivi Senigallia è pronta a scendere in campo e saprà rispondere appieno alle nuove necessità e modalità comunicative, garantendo innovazione, ma anche  attenzione ai “diversamente digitali”, alle persone distanti dalle tecnologie ma vicine con il cuore alla vita della città.

La Lista Vivi Senigallia è open a tutti coloro che, non riconoscendosi in una precisa forza politica nazionale, sentano il bisogno, comunque, di mettere a disposizione della propria comunità impegno e competenze su un percorso progettuale condiviso.

Lascia un Commento