Vivi Senigallia sulla Delibera della Giunta Regionale sui servizi integrati extraospedalieri, sanitari e socio-sanitari: per le strutture cittadine si definiscono percorsi assistenziali innovativi ed una filiera assistenziale coerente e diversificata

Con la delibera della Giunta Regionale n.1115/2018 viene approvata la revisione del fabbisogno delle strutture residenziali e semiresidenziali delle aree sanitaria extraospedaliera, socio-sanitaria e sociale. Tra le cose più importanti, questa delibera permetterà alle strutture senigalliesi di offrire percorsi assistenziali innovativi ed una filiera assistenziale diversificata. Nello specifico le strutture coinvolte saranno la Fondazione Città di Senigallia che potrà contare sull’accreditamento di 20 posti letto per le cure intermedie recuperando de facto il taglio dei 20 posti di Medicina, l’Opera Pia Mastai Ferretti che avrà un incremento di circa 10 posti e la riconversione di altri 20 in residenza sanitaria assistenziale per i malati di Alzheimer e altri 3 posti aggiuntivi andranno alla struttura “Stella Maris”.

Per questo importante risultato Vivi Senigallia ringrazia in primis il Sindaco Maurizio Mangialardi ed anche Fabrizio Volpini Presidente della IV Commissione consiliare permanente perché senza il loro determinante contributo e costante impegno nel seguire il complesso percorso di revisione del fabbisogno degli enti gestori dei servizi socio sanitari e sociali del nostro territorio che ha visto coinvolte la Giunta Regionale, l’ASUR e gli uffici regionali preposti, tale traguardo non si sarebbe potuto concretizzare.

Consolidato il mantenimento dei servizi socio-assistenziali e socio-sanitari del nostro territorio, adesso tutta l’attenzione dovrà focalizzarsi su un altro importantissimo tema che riguarda il mantenimento della piena funzionalità dell’Ospedale Cittadino di Senigallia. Per questo Vivi Senigallia si impegnerà di concerto con il Sindaco Maurizio Mangialardi, i sui consiglieri eletti e tutta la coalizione di maggioranza per ottenere la riconferma del Primario di Chirurgia, il bando di concorso per i medici di Gastroenterologia, il completamento dei lavori per la nuova risonanza magnetica e l’acquisto delle due nuove TAC.

da Lista civica Vivi Senigallia

Archiviato in Notizie | Commenti (0)

Lascia un commento